Cristina Sodano (2017). Protoumano 1. Opera d’arte olio su tela quotazione


Cristina Sodano (2017) - Protoumano 1 - olio su tela 30x30cm
Cristina Sodano (2017)
Titolo: Protoumano 1
Tecnica: Olio su Tela 30x30cm
Codice Artingout: CSA01A002
Collocazione: collezione privata
Quotazione Artingout: €2.400,00 (per rarità e unicità)
Altre Opere di Sodano su artingout: Vedi Opere
Biografia e Coefficiente: Info Cristina Sodano Arte
Info, Proposte e Acquisti: Segreteria Artingout

Nota Critica dell’opera d’arte “Protoumano 1”  dell’artista Cristina Sodano
L’artista propone alle “fine” del 2017 l’inizio di un suo nuovo periodo artistico. Cristina Sodano è un’artista con alle spalle un lungo periodo di attività  artistica, mostre, studio e ricerca che, osservando questa nuova produzione, potremmo quasi definire “ontogentico”. Una serie incessante di modificazioni che hanno portato allo sviluppo di quello che l’artista ha deciso di chiamare “Protoumano”. E’ la genesi di questa produzione, è soltanto l’inizio! Cristina Sodano ha realizzato due opere con questo titolo: “Protoumano 1” e “Protoumano 2”. Sono opere uniche e, per volere dell’artista, assolutamente non ripetibili. La rarità e l’assoluta unicità le rendono opere che superano nettamente il coefficiente base dell’artista.

I protoumani, “i primi umani”, sono così unici genitori di tutta la specie, una sorta di “Eva e Adamo”. La Sodano ha inoltre deciso che il protoumano, quello femminile, sia il “primo essere” creato in questa produzione artistica. Le caratteristiche morfologiche del Protoumano 1, qui pubblicato, richiamano infatti, appena accennate, le sembianze del femminile mentre nel Protoumano 2 c’è un tratto più maschile. Le due opere osservate singolarmente appaiono dal tratto piuttosto neutre e simili ma se messe una accanto all’altra si evidenzia tale differenziazione di genere.
L’opera d’arte pubblicata in questa pagina, il “Protoumano 1”, è un olio su tela 30x30cm del 2017. Le sembianze antropomorfe del volto sono neutre e l’assenza dello sguardo vuole accentuare questa neutralità. Il volto è quasi del tutto privo di espressione emotiva a voler indicare un’assenza ancora di una certa “anima”. Il protoumano è una sorta di “cellula staminale” in grado di essere altro, di specializzarsi. E così sarà. Cristina Sodano ha già dichiarato la preparazione di una serie di ritratti che faranno parte del ciclo iniziato con il protoumano. L’anima, l’energia vitale, darà forma e identità.
Protoumano 1, così come il suo complementare Protoumano 2, sono opere d’arte di elevato pregio,  davvero altamente suggestive, profonde, realizzate inoltre con consapevolezza e chiarezza di idee.
Cristina Sodano con questa produzione si sta incamminando con estrema determinazione verso il futuro, permettendo alla creatività italiana di essere ancora una volta protagonista della storia  dell’arte contemporanea.

NOTA. Opera

…………..
a cura di
Redazione Artingout
3 gennaio 2018

Come Citare Questa Fonte

Artingout Redazione (2018)
Protoumano 1 di Cristina Sodano. Nota Critica dell’opera d’arte.
Artingout.com, 3 gennaio 2018.

Artingout investimenti in arte contemporanea quotazione opere d'arte catalogo d'arte

Quotazione Opere d’Arte
Domande & Risposte
ADS